Mellonta Tauta

Mellonta Tauta Collana diretta da Simone Belvedere e Paolo Giorelli.
Mellonta tauta / Μέλλοντα ταύτα
(fantascienza, distopie, utopie, ucronie).
Come dal ritrovamento di una bottiglia nel mare tenebrarum, diletto e speranza dei più stravaganti viaggiatori, emergono citazioni di mondi e tempi lontani, suggestioni di passati cancellati o deliranti visioni di futuri incompiuti, così la collana si propone di essere una corale cronaca di ciò che deve accadere o di ciò che potrebbe (o no) accadere come testimonianza e martirio del tempo che scorre, che cambia.
Le suggestioni qui collazionate faranno parte di una letteratura che si dedica all’immaginazione, alla fantasia e – perché no – alla distorsione di spazi e tempi, alla scoperta di archeologie future, alla suggestione di anacronismi remoti.
Mellonta tauta propone al lettore l’operazione inversa di chi, osservando il cielo notturno, vede la luce di ciò che è stato.
Mellonta tauta guarda al futuro, nel buio tra le costellazioni, in cerca di stelle che devono ancora sorgere.

Visualizzazione del risultato